Ci presentiamo

By aprile 25, 2018news

Ci presentiamo!

Il progetto ‘Li Suluri’ nasce da noi due sorelle, Emilia e Raffaella, inseparabili compagne di vita. Appassionate d’arte, cultura, cucina, tradizione e di tutto ciò che ormai una donna/mamma deve apprendere per “stare al passo”. Abbiamo deciso di unire saperi e competenze e di aprire le nostre vite semplici e genuine, tuttavia ricche di amore e curiosità. Così, ha preso forma la nostra piccola struttura ricettiva, da noi gestita, nella speranza di potervi raccontare tutto questo e guidarvi nelle bellezze della nostra terra.
Nate e cresciute fino alla maggiore età in un paese della provincia di Brindisi, abbiamo respirato l’aria di una piccola realtà con un’economia prettamente agricola. Una dimensione in cui tutti si conoscono e le donne d’estate tessono le pubbliche relazioni riunite con le loro sedie sui cigli dei marciapiedi, scambiandosi notizie su tutto e tutti. Un’infanzia trascorsa fra le esperienze in campagna. Abbiamo catturato farfalle, lucertole e creato, sotto il nostro salice piangente/laboratorio, ricercati profumi all’essenza di fiori e zuppe con i prodotti che il nostro orto di stagione ci offriva. Abbiamo imparato ad impastare la focaccia dalle sapienti mani della nonna Wanda e, sempre con lei, fatto la salsa, ogni estate ogni anno. Tre mesi caldi di camminate a piedi nudi, escursioni, esperimenti, caccie al tesoro e grandi tavolate di amici a sera. Sempre lo stesso menù: frittelle e focacce. Tutto il giorno libere per poi immergerci nelle vasche d’acqua di pozzo riscaldate dal sole durante la giornata. Tutto ciò, oggi, verrebbe definito come eco-sostenibile, km 0, ecc. Per noi è stata semplicemente un’infanzia genuina trasmessa in maniera semplice e senza artifici di sorta.
Poi è arrivata Lecce, che ci ha accolto da universitarie. Col tempo abbiamo imparato a conoscere e apprezzare una realtà diversa dalla nostra ma allo stesso modo bella, nonostante i pochi chilometri di distanza. Il centro storico è stato sempre la nostra casa, con le sue chiese, i vicoli e le corti, i balconi con i caratteristici “pumi” in ceramica colorata ed i meravigliosi gerani in primavera… Nonostante i tanti anni trascorsi qui, quasi venti, ancora abbiamo da scoprire ed ancora riesce a sorprenderci. Noi lo diciamo sempre: Lecce va guardata una seconda volta con gli occhi verso l’alto. Scenari inimmaginabili si aprono allo sguardo…una citta sospesa fra realtà e illusione. Una meraviglia!
Negli ultimi anni la Puglia intera è cresciuta, diventando fra le mete turistiche più gettonate. Scelta dai ragazzi per le sue spiagge e per i tanti locali notturni della costa, ma anche dagli appassionati d’arte per il suo barocco, per i borghi storici, per le masserie e i trulli. Scelta anche per la qualità e la quantità dell’offerta culturale. Stiamo imparando a valorizzare tutto ciò che abbiamo e ad offrirlo a chi viene, con la stessa genuinità con cui ci è stato trasmesso a noi dai nostri nonni.
Arte e tradizione è quello che si respira in questa terra ma c’è anche una Puglia che si evolve e che cerca di offrire di più, coniugando tutto questo con il nuovo. Speriamo che questo blog, il nostro piccolo angolo di mondo, riesca a raccontarvi della “tipicità” pugliese, dal cibo all’arte, dalle credenze popolari ai nuovi progetti, dalla musica tradizionale agli eventi contemporanei. Cercheremo di indicarvi appuntamenti importanti da non perdere e ‘aneddoti’ che non si trovano sulle guide turistiche. Vi parleremo del nostro amore e anche della gente. Un modo per farvi conoscere il territorio un po’ meno da turisti ma da veri e propri ospiti della nostra casa!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: